Blog: http://HeavenonEarth.ilcannocchiale.it

FRAMMENTI DI "VIOLENTAFIDUCIA"


      Leggendo svariate idee d'Amore e di ingiustizia


Portavo un cuore entrando nella stanza ma uscendo non lo avevo più. Amore, come vetro, lo infranse al primo colpo. Case nelle valigie e valigie nei corridoi, belle scatole da conservare, stivare, per ricordare...
E adesso ho voglia di contatto, di scriverti e parlarti, volgermi a te, ritornar nella tua vita, restituirti quello che mi hai dato.  E nonostante il cuore infranto, da lontano… ho voglia d’esser grato.
 
http://violentafiducia.wordpress.com/

Pubblicato il 19/3/2009 alle 13.11 nella rubrica Poesie di altri.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web