Blog: http://HeavenonEarth.ilcannocchiale.it

LA TERAPIA DEL SORRISO

 




Ad una bambina meravigliosa alla quale ho regalato sorrisi e lamponi...






Avete mai provato ad entrare in un ospedale pediatrico nel reparto terminale vestito da clown? L’incontro con queste stelle è stato davvero unico, uno di quegli incontri che ti fanno amare la vita e grazie ai quali penso che, nonostante gli inevitabili momenti bui, i problemi, le amarezze presenti nelle nostre esistenze, la vita possa essere davvero considerata meravigliosa. Sguardi che improvvisamente si aprono in un sorriso che ti fa comprendere che stai compiendo un gesto che li renderà felici, in quello che sarà per alcuni di loro, il percorso di una breve vita.
Sono passati molti anni da quando il medico statunitense Patch Adams si fece pioniere della “terapia del sorriso” decidendo di “fare il clown” con i propri malati, una pratica che ha dimostrato come le emozioni possano migliorare la qualità della vita del malato, alleviarne le sofferenze ed anche favorendone la guarigione. La presenza di “clown-dottori”, appositamente formati, sembra pertanto destinata a stabilizzarsi nelle corsie degli ospedali, un punto della situazione su quanto si è recentemente sperimentato in molti ospedali italiani a proposito dell'importanza di portare un sorriso ad un malato. Provate anche voi ad illuminare di mille colori la loro triste giornata.

Pubblicato il 3/1/2009 alle 20.51 nella rubrica Percorsi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web