Blog: http://HeavenonEarth.ilcannocchiale.it

GLI SPECCHI DELLA VITA

 



Come resistere alla tentazione di piegare alle nostre aspettative quello che viviamo, imprigionandoci tra il sogno e la frustrazione? Non so, forse semplicemente sospendendoci, stando a vedere e forse anche limitando quella scrupolosa osservazione delle nostre reazioni, emozioni e sensazioni. Ben saprete che osservare significa sempre interagire, mutare qualcosa. Esiste un confine tra la vigilanza e lo spionaggio emotivo (di sè). Qualcuno sostiene che viviamo gli altri come specchi di noi, e che ogni consiglio, protesta diretta all'esterno tocchi in realtà un irrisolto della nostra intimità. Estremizzando con sicumera le nostre posizioni si scoprono (e si fanno scoprire) interessanti dettagli.

E' un esercizio interessante, non trovate?
 

LAURA

Pubblicato il 17/11/2008 alle 13.8 nella rubrica Percorsi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web