Blog: http://HeavenonEarth.ilcannocchiale.it

L'ANIMA NON MUORE MAI

 







Quando muore un uomo (sono quasi dieci anni ormai)  è sempre un momento triste. Quando muore un uomo che ha lasciato una grande ricchezza al mondo, forse il dolore, per chi l'ha stimato, è più forte. Ciò che ha lasciato Fabrizio De André è nei suoi dischi, nelle sue canzoni, ed è un dono prezioso per tutta l'umanità. Una bella persona, un grande poeta che ci ha cullato con dolcezza, ci ha consolato ed insegnato che non bisogna vergognarsi della paura, ci ha insegnato che essere noi stessi è un dono importante, al di la di tutto e di tutti. Ci manchi, ma sapere che la tua poesia, la tua dolcezza e le opere che custodiamo con il profumo e il calore della tua amata terra vivono dentro di noi contagiando i nostri cuori e le nostre orecchie con la tua voce stupenda. Sentiamo il fragore del tuo mare che sfocia dentro di nostri porti dove le acque si mischiano insieme alle nostre lacrime.

E’ stato meglio lasciarci che non esserci mai incontrati.

Pubblicato il 29/10/2008 alle 9.39 nella rubrica Pensando ad altri.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web