Blog: http://HeavenonEarth.ilcannocchiale.it

ABILE NARRATORE (Politicante)

 



Nella vita si incontrano tanti affabulatori. Parlano talmente bene e in maniera erudita da farci credere che le cose dette siano veritiere. Queste figure, si potrebbero associare ai sofisti o ai retori dell'antichità. Parlano tanto fino a far sì che la veridicità delle cose si pieghi al loro linguaggio. Ora, mentre il linguaggio dovrebbe servire a esprimere cose veritiere, in questo caso viene utilizzato per affabulare, cioè per narrare ingannando l'uditore. L'uditore, di contro, non essendo abituato a questa forma di comunicazione (in)dotta, si lascia abbindolare e segue l'oratore come se fosse un pifferaio magico. Il problema di fondo è che l'uditore deve farsi accorto e capire se di fronte a sé, trova un uomo che serve attraverso la sua lingua o un uomo che non serve e quindi comanda e quindi da non ascoltare.

 

Smaschera il pagliaccio solo chi si abitua a vedere sotto il trucco...

vesdan

Pubblicato il 19/10/2008 alle 12.55 nella rubrica Diario 2.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web