Blog: http://HeavenonEarth.ilcannocchiale.it

A MIA FIGLIA (percorso difficile)

 





Ogni volta che ne hai la possibilità, fermati ed ascolta il mondo attorno a te. Dopo aver ascoltato i suoni, percepito gli odori, osserva e analizza il paesaggio, il cielo e le persone. Non limitarti a guardare le loro azioni, prova ad andare oltre, scruta i gesti, osserva gli sguardi, i movimenti, le espressioni del viso, i colori della pelle. Scruta le mani i loro volti e se puoi, perditi nei loro occhi. Scoprirai così che nulla è più spettacolare dell'essere umano, compiuto ma incompleto. Dicotomia tra ciò che percepisci ed impalpabile essenza dell'anima. Scoprirai, figlia mia, che ci sono infiniti tipi di persone, tutte uniche, alcune bellissime, altre talmente afflitte da se stesse da sembrare orribili, ma sempre e comunque affascinanti. E anche quando ti sentirai sola con il tuo corpo, la tua mente e la tua anima, sarai bellissima e incredibilmente seducente. Se avrai la pazienza di osservare e il desiderio di conoscere, imparerai ad amare e niente ti sarà mai precluso. E se amerai sarai felice.

Pubblicato il 11/11/2007 alle 21.58 nella rubrica Percorsi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web