Blog: http://HeavenonEarth.ilcannocchiale.it

DISTORSIONI TEMPORALI

 




Sequela di gocce che cadono disordinate,
si incontrano,
si scontrano,
si uniscono,
si smembrano.
Gocce che scendono senza nemmeno accorgersi l’uno dell’altra,
si perdono senza aver avuto l’opportunità di conoscersi.
Le nostre domande,
troppe,
le nostre risposte,
sempre troppo poche,
con la pioggia che ci sfiora,
non sempre ci bagna,
rimanendo sospesi nell’incessante bisogno d’amore
per la vita,
per l’amore per l’altro,
noi che siamo viaggiatori sulla coda del tempo,
sotto la pioggia che cesserà,
nel suo incedere.

Pubblicato il 10/9/2007 alle 12.46 nella rubrica Le mie poesie 1.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web