Blog: http://HeavenonEarth.ilcannocchiale.it

Cavalcare la propria tigre




Leggendo il post di "LaBruNa" mi è venuto in mente un libro di
Giorgio Nardone "Cavalcare la propria tigre" che ho letto un
paio di anni fa.


"Ognuno di noi " recita un motto cinese,
"va a dormire ogni notte con una tigre accanto.
Non puoi sapere se questa al risveglio
vorrà leccarti o sbranarti."
Con questa metafora la saggezza antica
vuole ricordare la relazione che ognuno di noi
ha con i propri limiti.
Solo cercando di migliorarci costantemente
possiamo renderci amica la nostra tigre,
in quanto nessuno può evitare la peggiore
e la più pericolosa delle compagnie: noi stessi.

Pubblicato il 12/4/2007 alle 11.16 nella rubrica Poesie di altri.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web