.
Annunci online

Un luogo in cui il cielo incontri la terra e viceversa ... con un po' di poesia
1 dicembre 2008
VENUTO AL MONDO
 



Il libro potente che racconta di vita e di morte, di pace e di guerra. E lo fa animato in uno stato di costante fibrillazione, che si alimenta in un flusso ininterrotto di immagini, riflessioni e metafore, che crescono intorno ad eventi terrificanti. Una
 storia recente, quella drammatica dei nostri giorni, dove Gemma è anche il simbolo di una ribellione al lasciarsi andare, al cedere alla paura e anche al desiderio di maternità.




La bambina sedeva in terra

davanti a una pira di corolla

fiamme d’inverno parevano.

Aiutami, sono stanca.

Spellamo rose fino al tramonto

nell’odore troppo dolce

stordente come droga.

Chi berra' tutta questa grappa?

le chiesi.

Tu, se tornerai.

Non ero certo di ritrovare la strada.

Mi saluto' dalla finestra

Il viso di gesso fuso

Le mani insanguinate di petali.


margaret mazzantini




permalink | inviato da HeavenonEarth il 1/12/2008 alle 8:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (32) | Versione per la stampa
sfoglia
novembre        gennaio