.
Annunci online

Un luogo in cui il cielo incontri la terra e viceversa ... con un po' di poesia
15 settembre 2008
Charlie Chaplin





La giovinezza sarebbe un periodo più bello se solo arrivasse un po' più tardi nella vita…

Charlie Chaplin



Di Charlie Chaplin conosciamo la maschera, quella celeberrima di Charlot, e la turbolenta vita privata; ma pochi conoscono il Chaplin che sta dietro una carriera durata oltre sessant'anni, il Chaplin attore che osserva la gente per trarne ispirazione, il Chaplin regista che medita per giorni sulla composizione di una scena, il Chaplin uomo di cultura che esprime le sue idee su arte, letteratura e politica senza lasciarsi influenzare da nulla e da nessuno. Nelle rare interviste che ha concesso nel corso della sua vita ci mostrano un individuo attento al mondo e ai suoi mutamenti, che nelle sue timidezze come nei suoi sfoghi, riprende talvolta il malizioso candore di Charlot, in altre se ne allontana in maniera sorprendente, ma rimane sempre un personaggio a tutto tondo, un genio del cinema paradossalmente troppo poco conosciuto nella sua realtà.

Ed io l’adoro

In questo mondo c'é posto per tutti. La natura é ricca e sufficiente per noi. La vita può essere felice e magnifica. Ma noi talvolta ce ne dimentichiamo. L'avidità ha avvelenato i nostri cuori, ha precipitato il mondo nell' odio, ci ha condotti a passo d'oca fra le cose più abbiette. Abbiamo i mezzi per spaziare ma ci siamo chiusi in noi stessi. La macchina dell'abbondanza ci ha dato povertà. Pensiamo troppo e sentiamo poco. Più che macchinari ci serve umanità, più che abilità ci serve bontà e gentilezza.






permalink | inviato da HeavenonEarth il 15/9/2008 alle 15:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa
sfoglia
agosto        ottobre