.
Annunci online

Un luogo in cui il cielo incontri la terra e viceversa ... con un po' di poesia
15 marzo 2007
Grazie... (anonimo)






Alcune persone entrano nella nostra vita per una ragione, per un breve periodo o tutta la vita. Quando sapremo perché, sapremo cosa fare con quella persona. Quando qualcuno è nella nostra vita per una ragione, di solito è per soddisfare i bisogni che abbiamo espresso, sono venuti per assisterci attraverso le difficoltà, per darci consigli e supporto, per aiutarci fisicamente o emotivamente, possono essere come un dono del cielo e forse lo sono. Loro sono qui per il motivo per cui abbiamo bisogno che ci siano, quindi, senza nessuno sbaglio da parte nostra o in un momento poco opportuno, queste persone diranno o faranno qualcosa per portare la relazione a una fine. Qualche volta loro muoiono, qualche volta se ne vanno o talvolta si comportano male e ci costringono a prendere una decisione. Ciò che dobbiamo capire è il nostro bisogno è stato soddisfatto, il nostro desiderio realizzato, il loro lavoro finito. Ora è il momento di andare avanti.
Alcune persone vengono nella nostra vita per una stagione, perché è arrivato il tuo momento di condividere, crescere e imparare. Loro ti portano esperienza, possono insegnarti qualcosa che non avevi mai fatto e solitamente ti danno un incredibile quantità di gioia ma talvolta anche molto dolore. Le relazioni che durano una vita ti insegnano lezioni che durano tutta la vita, cose che devi costruire al fine di avere solide fondamenta emotive. Il tuo lavoro è accettare la lezione, amare la persona e usare ciò che hai imparato in tutte le altre relazioni e aree della tua vita. Si dice che l’amore sia cieco ma l’amicizia sia chiaroveggente. Non sempre troveremo le risposte alle domande alle quali possiamo aver bisogno, tuttavia non significa che dobbiamo arrenderci alle prove che la vita ci offre. Grazie per essere una parte della mia vita, che sia per un frammento o tutta la vita. 
      




permalink | inviato da il 15/3/2007 alle 10:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio        aprile