.
Annunci online

Un luogo in cui il cielo incontri la terra e viceversa ... con un po' di poesia
SCIENZA
22 febbraio 2007
APHONIS

Aphonis, un asteroide lungo circa 400 metri potrebbe colpire la terra il 13 aprile 2036. La collisione sarebbe disastrosa, un autentico inferno con terremoti, maremoti, polveri di gas e ceneri che potrebbero quasi sicuramente alla scomparsa di una porzione della vita. Le possibilità di impatto disastroso restano comunque basse, una probabilità su 45000. Nel 2013 ne sapremo sicuramente di più, quando Aphonis (nome del dio Egizio del male) passerà a soli 36350 km dal nostro pianeta e quindi avremo la sicurezza se la Pasqua del 2036 sarà il giorno del giudizio. Per prevenire tale evento  una delegazione dell’ONU sta progettando una missione spaziale in grado di salvare il nostro pianeta costruendo un trattore spaziale che si avvicinerà all’asteroide cercando di modificare dolcemente la traiettoria che lo allontanerà sufficientemente dalla Terra.  Il paradosso è che se non stiamo attenti l’essere umano rischia di distruggerlo, comunque, in altro modo questo nostro "Paradiso"...




permalink | inviato da il 22/2/2007 alle 18:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        marzo